Parco Nazionale del Circeo

Il Parco

PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO

Il Parco Nazionale del Circeo, ubicato lungo la costa tirrenica del Lazio meridionale, circa 100 Km. a sud di Roma, nel tratto di litorale compreso tra Anzio e Terracina, si sviluppa interamente in provincia di Latina (nell’ambito dei territori comunali di Latina, Sabaudia, San Felice Circeo e Ponza), per complessivi 8.500 ha circa. Istituito nel 1934, il Parco del Circeo è nato per tutelare non una singola specie ma un ricco insieme di biomi con una conseguente estrema ricchezza di specie. Grazie alla sua istituzione, avvenuta quando l’intera area pontina era sottoposta ai radicali interventi di prosciugamento ed appoderamento della Bonifica Integrale, venne evitato il totale disboscamento dell’antica ed inospitale “Selva di Terracina” di cui una piccola porzione risparmiata dal taglio costituì, insieme al Lago di Sabaudia, alla Duna Litoranea ed al Promontorio del Circeo, la prima configurazione del Parco; con vari successivi provvedimenti, poi, il Parco del Circeo ha via via modificato la quantità (variazione confini) e la qualità (istituzione Riserve Naturali e riconoscimenti internazionali di valore ambientale) della sua base territoriale sino ad includere anche i Laghi Costieri dei Monaci, di Caprolace e di Fogliano e l’Isola di Zannone (Arcipelago delle Ponziane).